Sono diventata Avvocato Rotale nel 2018, coronando un sogno per cui studiavo da tempo.

Prima ho svolto le funzioni di Segretario Generale presso l’IPAB ISMA in Roma. Una delle IPAB più importanti del Lazio. Le IPAB sono proprietarie di patrimoni immobiliari inestimabili e sono state create per prestare attività di assistenza e di beneficenza verso i poveri ed altre categorie svantaggiate. Durante il mio lavoro, ho potuto constatare come i beni (di valore inestimabile) delle IPAB vengono distratti dai loro fini istituzionali per essere abusati da gruppi di potere trasversalmente presenti anche nelle stesse Istituzioni poste a garanzia dello Stato di Diritto. Tutto ciò, inoltre, avviene a danno dei poveri in quanto le attività di assistenza e di beneficenza sono molto ridotte ed, in alcuni casi, inesistenti. Ho segnalato irregolarità ed illeciti e, per questo, sono stata perseguitata e licenziata. Sono in corso diversi giudizi in cui continuerò ad impegnarmi per far emergere la verità e dimostrare le potenzialità delle IPAB, quali fonte di assistenza e beneficenza gratuita per i più umili.

I valori dell’onestà e l’amore per i più deboli ed indifesi, hanno sempre caratterizzato le mie attività. Dal 2001 ho fondato la Giovanna d’Arco Onlus per la tutela dei Minori ed, in particolare, il contrasto degli abusi e della pedofilia. La Onlus ha attivato il Centro Ascolto Minori e Famiglia 800171625 ed ha ideato il metodo educativo Giodarcopolis – la città dei valori – di educazione ai valori della vita attraverso il gioco.

Sono “formatore qualificato” in tema di Anticorruzione (Transparency International)