La Cultura della Mediazione Come Prevenzione di Bullismo e Violenza

Il progetto – nato dalla Convenzione stipulata tra l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, l’associazione Gemme Sezione italiana (di cui fa parte la nostra Vice Presidente Avv. Sabrina D’Elpidio) e l’Istituto Don Calabria – dedicato al tema della “mediazione scolastica”, si propone di far fare esperienza diretta della cultura della mediazione ai ragazzi così da prevenire gli odiosi episodi di bullismo, nonché quelli altrettanto deprecabili della violenza di genere.

I ragazzi – opportunamente e sapientemente guidati- avranno modo di apprezzare la cultura della mediazione nei contesti di loro provenienza, e contribuire alla sua diffusione grazie a delle ‘consegne’ che saranno loro affidate dai mediatori scolastici, professionisti esperti, messi a disposizione da Gemme e dall’Istituto Don Calabria”.

“Gestire i rapporti mediando fin dall’infanzia e l’adolescenza – afferma la Garante Nazionale dell’Infanzia Dott.ssa Albano – permette di apprendere sin da piccoli la cultura del rispetto degli altri: una garanzia di investimento per il futuro” (ciò va proposto all’interno della scuola poiché n.d.r.) “Le scuole rappresentano sempre più un luogo di relazioni complesse, in cui possono sorgere conflitti di diversa entità. Le difficoltà ad esprimere il proprio punto di vista, la difficoltà a gestire il conflitto tra pari, portano spesso alla lacerazione dei rapporti tra le persone e a una violenza diffusa nelle relazioni”.

La Themis & Metis augura buon lavoro proponendosi di seguirne gli esiti per il tramite della propria Vice Presidente.