Nicolo Gebbia-photo
Nicolo Gebbia

Quando sono nato a Napoli dopo dieci mesi di gravidanza come gli asini, il Rettore Tesauro costrinse mia madre ad ingurgitare un bicchierone di olio di ricino che finalmente provoco' le doglie.

Credo sia questo il motivo per cui nutro un'avversione viscerale per i fascisti. Perché ho fatto il carabiniere?

Leggi tutto